12 ottobre (Gianluca) – Senza filtri la felicità

Avere più di 900 bambini che appena ci vedono subito cercano un contatto con noi volontari è tra le cose più belle che ci sia. Le mani, i visi, gli occhi e lo sguardo sono estremamente comunicativi, soprattutto quando mostrano senza filtri la felicità nello stare con noi. I bambini ci hanno accolto danzando, i leader etiopi ci hanno presentato e i piccoli urlavano i nostri nomi. Dopo la fine dei giochi, nel pomeriggio, suor Laura ci ha raccontato della sua vita ad Adwa e più volte mi sono posto delle domande, la prima di tutte è: ”Ma come fa?” “Ma come ha fatto?”.
Se nutro speranza verso un mondo migliore è grazie a persone, religiosi e laici, che combattendo la loro battaglia ogni giorno, sono arrivati in alto con grandi risultati, e questo vale sia nella mia Scampia, che qui ad Adwa.

No Comments

Post A Comment